standard player
l'immagine elettronica e la performance dal vivo

giovedì 15 gennaio ore 21.00
Teatro Fondamenta Nuove
ogi:no knauss
triplicity

tra spazio di rappresentazione e rappresentazione dello spazio.
dedicato a / ispirato da henri lefebvre
live performance
video e musica: ogi:no knauss


[workshop ore 15.00 presso laT tolentini]


Triplicity è un progetto di performance audiovisiva ed un processo conoscitivo dinamico. Tre vj si confrontano con due mixer, un proiettore, una amplificazione sonora.
Triplicity esplora lo spazio della metropoli globale, attraverso il confronto tra la produzione incessante, irriducibile e interrelata della spazialità umana e della testualità urbana.
Vuole superare l'esasperazione dei dualismi e assumere la triplicità dialettica come strumento conoscitivo e discorsivo.
"Triplicittà", come sistema complesso e multidimensionale di segni, flussi e superfici; come prodotto del vissuto, del concepito e del percepito; come rappresentazione di testo, immagini e suoni: è una indagine aperta e ciclica che assume forma rapsodica.

ogi:no knauss [Manuela Conti, Michele Lancuba, Lorenzo Tripodi] è un sodalizio attivo dal 1995. Nasce come laboratorio di cinema mutante all'interno del CPA di Firenze, uno spazio occupato autogestito, e attraversa una costante deriva nei linguaggi e nelle pratiche della comunicazione. A partire dalla necessità di autofinanziare strutture e progetti condivide una lunga stagione di feste e concerti che diventano palestra per performances, videoinstallazioni, allestimenti, e che genera numerose collaborazioni. Il processo di creazione e gestione dell'immagine viene contaminato con i processi compositivi della musica attraverso la pratica del VJ-ing. Suonare le immagini, remixare, diventa il mezzo per trasferirsi idee, raccogliere ed amplificare segni, connettersi con altre persone e gruppi. Tra i loro lavori ricordiamo: "Box for micro - Esperimento Italiano" del 1997, "SUPER" del 1998, "
Attualmente Ogi:no knauss si definisce come un collettivo di ricerca indipendente, attivando numerose collaborazioni: tra le altre si segnalano quelle con il Dipartimento di Urbanistica e Pianificazione del Territorio dell'Università di Firenze, con la Fondazione Giovanni Michelucci di Fiesole e con l'INURA (International Network for Urban Research and Action). In seguito a tali sviluppi, la ricerca sul linguaggio audiovisivo tende a convergere con quella sul contesto della città, adattando nuovi ed agili strumenti di analisi alla velocità di trasformazione dello spazio urbano, come nei progetti "E.U.R.(Extreme Urban Ratio)", "Hyperfilm" e "Corpo A/corpo"

www.oginoknauss.org


BIGLIETTI

ingresso € 10
ridotti € 8
soci Vortice € 6

studenti università iuav di venezia ingresso gratuito
(dietro presentazione del libretto universitario)

informazioni e prenotazioni:
041 5224498, info@teatrofondamentanuove.it

PREVENDITE
presso il teatro fondamenta nuove un'ora prima degli spettacoli

Vai a Vortice

--------------------------------------------------------------------------------

home