Venezia, Teatro Carlo Goldoni
Sabato 17 dicembre ore 17.30

Teatro Stabile del Veneto e Teatro Fondamenta Nuove
presentano:

OMAGGIO A MARIO VALGOI
incontro con il pubblico

coordina Antonio Audino
intervengono Carmelo Alberti, Giuseppe Emiliani, Nuccio Messina, Paolo Puppa

seguirà la video proiezione del monologo
BONNE NUIT MONSIEUR GOLDONI
adattamento e regia di Giuseppe Emiliani
con Mario Valgoi

Ingresso libero


MARIO VALGOI
Nato a Milano nell'agosto del 1939.
Formatosi all'Accademia Nazionale d'arte Drammatica di Roma, Mario Valgoi è stato per quasi trentacinque anni una delle presenze più assidue della scena italiana, avendo lavorato con Franco Zeffirelli e a lungo con Orazio Costa. In seguito si è dedicato alla televisione, ove ha recitato, negli anni tra il 1968 e il 1974, in numerosi sceneggiati, tra i quali, I Buddenbrook, Anna Karenina, Antonio Meucci, Una coccarda per il re.
Dopo questa parentesi, torna in palcoscenico alla metà degli anni Settanta, e inizia una prolifica collaborazione con il Teatro Stabile di Torino e con il Teatro di Roma diretti rispettivamente da Mario Missiroli e da Luigi Squarzina. In seguito è approdato al Piccolo Teatro di Milano, ove ha partecipato a tutti gli spettacoli messi in scena da Giorgio Strehler nel corso degli anni Ottanta, da L'anima buona di Sezuan di B. Brecht a Minna von Barnhlem di G. E. Lessing, da La tempesta di W. Shakespeare a Come tu mi vuoi di L. Pirandello. Fino a Faust secondo J. W. Goethe.
Nel 1990 lavora nell'opera Santa Giovanna scritta e musicata da De Simone. Nel 1991 avviene l'incontro con Massimo Castri: inizia una fertile collaborazione. Recita ne I Rusteghi di Carlo Goldoni e per la sua interpretazione di Lunardo riceve il premio Sciacca. In seguito, negli anni compresi dal 1994 1l 1997, prende parte all'allestimento della Trilogia della villeggiatura sempre di Carlo Goldoni e a Fede speranza carità, regia di Massimo Castri. Sempre con Castri recita ne Gli Innamorati di Carlo Goldoni.
Con il Teatro Stabile La contrada debutta ne L'americano di san Giacomo e con il Teatro Stabile del Veneto è protagonista della Trilogia di Zelinda e Lindoro di Carlo Goldoni, regia di Giuseppe Emiliani. Sempre con Emiliani interpreta Bonne nuit, Monsieur Goldoni. È morto il 18 luglio 2005.


Informazioni:
041 5224498, info@teatrofondamentanuove.it

Informazioni Biglietteria Teatro Goldoni: 041 2402014

Vortice - Associazione Culturale
email: vortice@provincia.venezia.it


Vai a Vortice

--------------------------------------------------------------------------------

home