VORTICE ASSOCIAZIONE CULTURALE
TEATRO FONDAMENTA NUOVE
COMUNE DI VENEZIA
ASSESSORATO ALLA CULTURA E AL TURISMO
CONSIGLIO DI QUARTIERE 1

CARNEVALE DI VENEZIA
ORIENTAL EXPRESS
CARNEVALE DEI TEATRI


giovedì 19 febbraio ore 22.30
venerdì 20 febbraio ore 22.30
sabato 21 febbraio ore 22.30
domenica 22 febbraio ore 17.30 e 22.30
lunedì 23 febbraio ore 22.30
martedì 24 febbraio ore 22.30

notturni indiani
...nelle stanze dell'amor furtivo...
un labirinto di poesia, musica e teatro

regia di Giuseppe Emiliani
musiche eseguite dal vivo da Fabio Lazzarin (tabla, santur, percussioni)
allestimento scenico e luci di Mauro Marri e Luca Piazza

con Betty Andriolo, Luigi Ballarin, Simone Claudia Beagle, Evarossella Biolo, Linda Bobbo, Paola Brolati, Giacomo Cavallari, Anna De Franceschi, Christian Dusi, Francesca Gavardi, Benedetto Monici, Gerardo Polito, Christian Renzicchi, Marta Paola Richeldi, Nicola Vanzan


A notte fonda, in una ambientazione esotica orientale, il pubblico è invitato a perdersi in un labirinto di stanze, luoghi di appuntamenti amorosi. L'azione scenica itinerante è soprattutto un invito a lasciarsi incantare dai versi melodiosi di cinque capolavori della poesia d'amore indiana classica recitata da attori accompagnati da musiche orientali eseguite dal vivo.

Il primo appuntamento d'amore sarà dedicato a:
LE STANZE DELL'AMOR FURTIVO di Bilhana
Capolavoro assoluto dell'XI secolo. L'unica certezza, l'unica salvezza è nell'amore e nella poesia che sola può sottrarlo al tempo e tramutarlo nella forma più alta di esperienza umana.
Solo l'amore è la forza che permette di adempiere al proprio destino.
Solo la poesia, attraverso la contemplazione estetica riesce a trasformare le passioni in energia piena che avvicina all'Assoluto.

Il secondo appuntamento d'amore sarà dedicato a:
CENTURIA D'AMORE di Amaruka
Capolavoro poetico del VII secolo. E' la delicata descrizione della felicità dell'unione amorosa e del tormento della separazione: il nascere dell'amore, la prima notte, le confidenze del mattino, la lontananza, la gelosia, il ritorno e la riconciliazione...

Il terzo appuntamento d'amore sarà dedicato a:
NUVOLO MESSAGGERO di Kalidasa
Raffinato poema del IV-V secolo. Un uomo solo, in esilio, malato di nostalgia, affida a un nuvolo un messaggio d'amore per la sposa lontana.

Il quarto appuntamento è con:
GITAGOVINDA di Jayadeva
considerato il più grande testo dell'eros indiano composto nel secolo XII. E' la celebrazione della inesauribile avventura d'amore del giovane Hari Krsna con la pastorella Radha.
In questa straordinaria opera poetica domina l'immediatezza dell'emozione, i moti violenti e impercettibili del cuore, i miti e le memorie, i corpi dell'uomo e della donna, i volti mutevoli della natura dove tutto si specchia...

La conclusione è con:
IL VERO DIO, fiaba popolare indiana

NOTE DI REGIA di Giuseppe Emiliani


BIGLIETTI

ingresso € 10
ridotti € 8
soci Vortice € 6

informazioni e prenotazioni:
041 5224498, info@teatrofondamentanuove.it

PREVENDITE
presso il teatro fondamenta nuove un'ora prima degli spettacoli

Vai a Vortice

--------------------------------------------------------------------------------

home